La valutazione neuropsicologica è un complesso processo valutativo che parte dall’incontro con il paziente (e/o con il caregiver), per raccogliere la storia clinica e le difficoltà riscontrate. Si procede poi somministrando una serie di test per esaminare le funzioni cognitive e comportamentali, per giungere, infine, a una diagnosi neuropsicologica.

A cura di Eleonora Cortesi e Claudia Croci, psicologhe